LíAMPLIFICATORE DI SEGNALE GSM UMTS HSDPA 3G 4G LTE, » UN RIPETITORE FULL-BAND.

Codice: TEL-AMP5B-L € 1.950,00 (€ 1.598,36 + IVA)
In Arrivo

Prodotto:

L’Amplificatore: Gsm, Umts Hsdpa 3G e 4G, è un Ripetitore di segnali di telefonia mobile completo.

Ed è per aumentare il campo se per telefonare o navigare in internet con il cellulare smartphone o altro, la linea è assente o scarsa o manca la rete in casa.

Per Amplificare il:2G, il 3G e il 4G (voce e dati internet veloce) è questo Amplificatore.

Marca: TELCOMINSTRUMENT

Codice: TEL-AMP5B-L


BREVETTO PER MODELLO DI UTILITÀ N.0000273455


Il kit TEL-AMP5B-L contiene tutti i materiali necessari per realizzare, all’interno di immobili, un impianto standard di ripetizione di segnali GSM/3G/LTE della telefonia mobile:

Amplificatore:5-Bande, Rete: 2G+3G+4G

Frequenze: 800- 900-1.800-2.100-2.600Mhz
.


Il Kit è facile da installare, ed è composto da:

  • n.1 Antenna esterna direttiva;
  • n.1 Matassa di cavo bassa perdita,
    da 10 metri, già con connettori;
  • n.1 Antenna interna a stilo;
  • n.1 Amplificatore 5B, serie: L
  • n.1 Alimentatore.

UNA ELETTRONICA CON:

- Indicatori sul Segnale Ricevuto;

- Regolazione Manuale di Guadagno;

- Controllo Automatico di Guadagno e di Livello;

- Istruzioni per l’installazione e messa a punto dell’impianto.

Foto

 

Servizi per il cliente.

La Telcominstrument vi mette a disposizione un tecnico, che potete contattare telefonicamente per un aiuto sull'acquisto o durante l'installazione.

ALTA PROTEZIONE VERSO LA TORRE DEGLI OPERATORI

Q. La protezione verso le Torri degli Operatori di Telefonia Mobile, cosa è, e come funziona?

A. Tutti gli amplificatori ripetitori della telefonia mobile, lavorano in isofrequenza, pertanto se non di qualità, possono generare pericolosi disturbi verso le BTS (Torri degli Operatori della Telefonia Mobile), inquinando pericolosamente la cella. 

Gli amplificatori-ripetitori di segnale TELCOINSTRUMENT dispongono di una elettronica, specializzata nel dare un’alta protezione verso le Torri degli Operatori di Telefonia Mobile.

 Foto

1- Controllo Automatico di Guadagno

Tutti gli amplificatori Telcominstrument sono dotati di: Controllo Automatico di Guadagno.

La caratteristica del circuito fa sì, che il ripetitore non invii troppa potenza verso la Stazione Radio Base (B.T.S.) o torre operatore, proteggendola così dal sovraccarico. E inoltre, regola il controllo della potenza tra il cellulare e la torre dell’operatore.

Foto

2- Rilevamento delle Autooscillazioni

Quando, l’antenna esterna di un amplificatore vede elettricamente l’antenna interna, perché troppo vicine, non schermate, il sistema può autoscillare (feed-back), generando così, pericolosi disturbi verso la torre dell’operatore.

Per evitare questo, un apposita elettronica posta negli amplificatori Telcominstrument, rileva il feed-back mettendo il sistema in sicurezza.

3 - Rilevamento della intermodulazione.

Quando un amplificatore viene sovraccaricato di segnale, inizia a intermodulare distorcendo paurosamente e generando cosi, pericolosi disturbi verso la torre dell’operatore.

Per evitare questo, gli amplificatori Telcominstrument, dispongono di software di controllo che, in caso di sovraccarichi, interviene regolando il sistema RF power e mettendo cosi il sistema in sicurezza.

Foto

4- Posizione: B.T.S - CELLULARE

Se distanti da una Stazione Radio Base (torre dell’operatore), se necessario, l’amplificatore fornisce più potenza.

Se vicini alla BTS, l’amplificatore deve generare meno potenza.

Foto


Come si realizza l’impianto.

Installare l’antenna esterna ricevente possibilmente sul tetto, a vista con la torre dell’operatore e collegatela tramite il cavo coassiale alla presa di ingresso dell’amplificatore. Collegate direttamente l’antenna interna all’amplificatore e posizionatelo all’interno dell’immobile, in prossimità di vani contigui o all’interno di spazi, nei quali deve esserci il campo Gsm+3G+4G LTE

Orientate l’antenna esterna direttiva verso la torre degli operatori di telefonia mobile, per ricevere il maggior segnale possibile: le tacche del cellulare sono il vostro riferimento e strumento di misura.

Attenzione: se l’antenna esterna direttiva, non è sufficientemente a vista con l’antenna trasmittente dell’operatore, perché circondata da ostacoli, come palazzi molto alti etc, è da preferire una antenna omnidirezionale alla direttiva, anche se, un impianto con una antenna direttiva posta a vista, ha una resa maggiore rispetto ad un impianto con antenna esterna omnidirezionale.

Foto

Copertura radio interna.

Tramite un amplificatore-ripetitore di segnale: Gsm/Umts/4G, si ottiene un ampia copertura, solo nelle condizioni ottimali. Il tutto è legato a come viene realizzato l’impianto: quantità antenne interne, qualità e quantità del segnale radio ricevuto tramite l’antenna esterna, potenza generata dall’amplificatore, composizione delle aree interne, numero e struttura dei divisori interni, quantità e qualità del segnale radio, già presente negli interni dell’immobile.

Antenna Esterna.

Se non è possibile installare l’antenna esterna direttiva sul tetto, ma l'antenna deve essere posizionata sul muro perimetrale esterno o sul balcone, una direttiva non è adatta; è da usare una antenna esterna omnidirezionale, vedi: TEL-ANOMNI o TEL-ANTMOBILE.

L'apparato in nessun modo costituisce pericolo per la salute: la quantità dell'energia elettromagnetica, prodotta all'interno dell'immobile dall'amplificatore distributore, è pari o inferiore a quella normalmente presente all'aperto e trasmessa dai vari operatori.


IL dispositivo in vendita è una elettronica professionale di grande affidabilità ed efficienza conforme alla normativa europea ETS-300609-4.

Foto


Impianto con Due antenne interne o altri componenti aggiuntivi.

Per impianti con particolari necessità, se ci sono le condizioni idonee, è possibile installare componenti aggiuntivi rispetto al kit standard.

I componenti sono disponibili alla pagina: https://www.telcominstrument.com/c_22-amplificatori-ripetitori-di-segnale-per-cellulari-gsm-3g-4g.html

RETI E FREQUENZE.

  • 900 MHz, rete: 2G, GPRS/GSM (voce), operatori: Tim, Vodafone, Wind;
  • 2.100 MHz, rete: 3G, UMTS/HSDPA (dati Internet), operatori: Tim, Vodafone, Wind, Tre H3G;
  • 800 MHz, rete: 4G, LTE (Internet), non utilizzati da tutti gli operatori
  • 1.800 MHz, rete: 4G, LTE (Internet), non utilizzati da tutti gli operatori;
  • 2.600 MHz, rete: 4G, LTE (Internet), non utilizzati da tutti gli operatori.


Informazioni Utili su Installazione e Uso dei ripetitori amplificatori GSM/3G/4G LTE

Il segnale campo RF dei telefoni cellulari GSM è ottimo all'aperto e di norma mediamente di buona qualità in prossimità delle aperture verso esterno (finestre, porte, balconi, vetrate), ma pessimo all'interno dell'edificio, tanto che l'intensità del segnale diminuisce a tal punto da rendere inutilizzabile il servizio.
Questo avviene quando siamo in presenza di ambienti realizzati con consistenti estensioni di calcestruzzo e metallo, quando l'ambiente è poco elevato o di grandi dimensioni, quando un altro edificio o alberi copre il segnale del ponte del gestore telefonia: pertanto amplificatori ripetitori bidirezionale di segnale gsm Umts sono la soluzione per implementare la connessione dei telefonini cellulari negli edifici privi di copertura di rete (poche tacche sul telefono).

Foto


Amplificatori progettati per tale scopo riportano all'interno dell'edificio il segnale Gsm presente all'esterno: così tutti i telefonini possono ricevere e effettuare chiamate, messaggi SMS contemporaneamente, muovendosi liberamente all'interno dell'ambiente.

CARATTERISTICHE.

Foto